La certificazione FSC®: impegno ecologico e qualità nel settore delle etichette

Che cos’è la certificazione FSC®? 

FSC® è un’organizzazione internazionale no-profit fondata nel 1993 con l’obiettivo di promuovere una gestione responsabile delle foreste del mondo. La certificazione FSC® assicura che i prodotti derivati dal legno, come la carta utilizzata per le etichette, provengano da foreste gestite in modo sostenibile, dove vengono tutelati sia l’ambiente che i diritti delle comunità locali e dei lavoratori. 

La certificazione FSC® riguarda sia la carta che il legno. La carta non è diversa da qualunque altro tipo di carta. È l’origine della cellulosa con cui è prodotta che fa la differenza, perché proviene da una filiera che opera nel rispetto dell’ambiente, della biodiversità, dei diritti dei lavoratori e delle popolazioni locali.
Anche il legno, come la cellulosa, proviene da foreste gestite in modo responsabile. 

Perché è importante? 

La sostenibilità e la responsabilità ambientale sono diventate questioni fondamentali non solo per i consumatori, ma anche per le aziende. Nel settore delle etichette, la certificazione FSC® (Forest Stewardship Council) rappresenta uno degli standard più riconosciuti per garantire pratiche di produzione sostenibili e rispettose dell’ambiente. Ma cosa significa veramente per un’azienda avere una certificazione FSC® e perché è così importante? 

  • Tutela dell’ambiente: la certificazione garantisce che la produzione di carta rispetti i principi di conservazione della biodiversità, la protezione delle risorse idriche e la limitazione dell’uso di prodotti chimici pericolosi.
  • Sostegno alle comunità locali: FSC® assicura che le comunità locali beneficino economicamente dalle foreste e abbiano voce in capitolo nella gestione forestale.
  • Garanzia di qualità: la certificazione FSC® è un marchio di qualità riconosciuto a livello internazionale, garantisce ai consumatori che stanno acquistando un prodotto ecologico e di alta qualità. 

La certificazione FSC® si può trovare in tre possibili declinazioni, relative ad altrettante forme di etichettatura:

  • FSC® 100% per i prodotti che provengono interamente da foreste certificate che sono conformi agli standard ambientali e sociali della FSC®.
  • FSC® Mix per i prodotti che supportano lo sviluppo di una gestione responsabile delle foreste in tutto il mondo. Il legno FSC® proviene da foreste certificate FSC®, da fonti controllate dall’azienda e/o da materiale riciclato.
  • FSC® Recycled per i prodotti che supportano il riutilizzo delle risorse forestali e utilizzano solo legno o fibra riciclati sempre in conformità alle norme FSC®. 

L’impatto nel mondo delle etichette 

Per un produttore di etichette come Etiprint, l’adozione della certificazione FSC® rappresenta un impegno significativo verso la sostenibilità. Non solo garantisce che la materia prima utilizzata provenga da fonti sostenibili, ma trasmette anche un messaggio forte ai clienti: che l’azienda è seriamente impegnata nella tutela dell’ambiente scegliendo pratiche sostenibili. 

In un mondo sempre più attento alle questioni ambientali, la certificazione FSC® rappresenta un passo avanti nel cammino verso la sostenibilità. Per noi, come produttori di etichette, significa non solo fare la cosa giusta per il pianeta, ma anche offrire ai nostri clienti un prodotto di qualità che rispetta l’ambiente e le persone.
Investire nella certificazione FSC® è un investimento nel futuro, un impegno verso un mondo più verde e sostenibile. E noi siamo orgogliosi di farne parte.